SERVIZI E INSERIMENTI DI ALTO PROFILO
(INFORMATICI E NON SOLO)
PER LE VOSTRE ASSUNZIONI OBBLIGATORIE

Care aziende, diciamoci la verità: non è mai bello quando la legge, seppure a fin di bene, vi obbliga ad assumere determinate persone come fa la 68/99. È però anche vero che se non lo facesse, difficilmente tante persone con disabilità o appartenenti a categorie protette riuscirebbero a trovare un’occupazione per vivere dignitosamente, facendo la propria parte in una Repubblica “fondata sul lavoro”.
Oggi, con Adelante Dolmen e grazie all’articolo 14 d. lgs 276/03, questo obbligo di legge – doveroso ma talvolta complicato da gestire – può trasformarsi in un’opportunità senza se e senza ma.

Ecco come:

1

Appoggiarsi a una cooperativa sociale.
Li assumiamo noi, ma è come se li assumeste voi.

1. Adelante Dolmen identifica insieme all’azienda le attività utili che possono essere esternalizzate.
2. L’azienda assegna ad Adelante Dolmen una o più commesse di lavoro della durata minima di 12 mesi in Convenzione con la Città Metropolitana di Milano o con la Provincia di Monza e della Brianza.
3. Adelante Dolmen svolge per conto dell’azienda il lavoro concordato assumendo presso di sé una o più persone con disabilità con un contratto di lavoro dipendente .
4. I lavoratori (o il lavoratore) con disabilità assunti da Adelante Dolmen vengono computati nella quota d’obbligo dell’azienda per tutta la durata della Convenzione.

2

Aspettarsi un servizio all’altezza.
Li chiamano disabili,
ma vi mostreranno di cosa sono capaci.

Non sempre formazione e qualificazione possono essere garantite con gli inserimenti quantitativi previsti dalla legge 68/99. Grazie all’articolo 14, Adelante Dolmen vi offre un inserimento più focalizzato sulla qualifica del lavoratore e sulla formazione in vista del lavoro da svolgere

3

Unire il socialmente utile all’economicamente sostenibile.
Fate la scelta più conveniente
facendo la cosa più giusta.

Perché pensare ad un’esenzione o addirittura pagare una sanzione per inadempimento quando a un costo paragonabile potete ricevere un servizio utile e fare una scelta socialmente responsabile? Adelante Dolmen vi mette a disposizione una soluzione doppiamente utile, esternalizzando una parte delle attività che comunque dovreste svolgere e assolvendo contestualmente all’obbligo di assunzione ex L 68/99.

4

Un periodo di prova, a prova di errore.
Non rischiate di assumere le persone sbagliate.

La durata minima dei contratti di convenzione è di 12 mesi rinnovabili:
avreste quindi tutto il tempo per capire se quella persona fa al caso vostro.
Alla fine del periodo,dopo che il lavoratore è stato debitamente formato all’interno di Adelante Dolmen,potrete decidere di assumerlo direttamente e con piena fiducia.

5

Aiutarsi gli uni con gli altri.
Se ci date le commesse, garantiamo le consegne.

Adelante Dolmen risponde in prima persona delle commesse di lavoro affidategli, garantendone la consegna indipendentemente dalla disponibilità del singolo lavoratore e gestendo direttamente eventuali assenze e relative sostituzioni.

L’articolo 14 è la risposta più appropriata per tutte quelle aziende che pur comprendendo la domanda di uguaglianza contenuta nella legge 68, hanno difficoltà a organizzare una risposta in proprio. A tutte queste aziende Adelante Dolmen offre:

SERVIZI E INSERIMENTI DI ALTO PROFILO
(INFORMATICI E NON SOLO)
PER LE VOSTRE ASSUNZIONI OBBLIGATORIE

la normativacontattaci

Contattaci

ADELANTE DOLMEN SCS ONLUS
Via Lombardini, 13 – 20143 Milano

info@adcoop.it

Tel. 02 30 32 82 29
Fax. 02 30 32 82 30